Torna al Blog
14/10/2013

Cucina sostenibile nel centro di Milano

Cucina sostenibile: ne sentiamo tanto parlare, ma sappiamo davvero cos’è? E come metterne in pratica i principi? Per rispondere a queste e altre domande e per dare tanti consigli pratici su come rendere i nostri menu meno impattanti sull’ambiente, il 17 ottobre dalle 17 alle 20 abbiamo organizzato una festa nella cornice del Mercato Agricolo e Artigianale organizzato da La Cordata e i Cittadini Solari X Milano che si tiene in via San Vittore 49 a Milano.

L’occasione è l’evento finale del progetto Menu Amici del Pianeta, progetto cofinanziato da Fondazione Cariplo che ha riunito in partenariato Adiconsum Lombardia, Università della Tuscia e WWF Italia, col quale noi abbiamo collaborato. Grazie ad alcuni corsi di formazione organizzati da Adiconsum Lombardia e WWF e tenuti dalla stessa Adiconsum Lombardia ed Eliante, un centinaio di partecipanti provenienti da diverse province lombarde hanno acquisito gli strumenti per operare scelte legate a consumi alimentari più sostenibili, in modo semplice e scientificamente corretto.

Durante la festa si potranno degustare prodotti tipici provenienti da diverse fattorie che operano nei dintorni di Milano, oltre che partecipare a veri e propri corsi di cucina sostenibile che ci insegneranno, per esempio, a cucinare con la lavastoviglie e coltivare un piccolo orto sul balcone. Inoltre non mancheranno dibattiti su come ridurre gli sprechi alimentari e su come fare parte di un Gruppo di Acquisto Solidale.

Celebreremo anche la Giornata Mondiale dell'Alimentazione voluta dalla FAO tenendo un occhio in più sulla sostenibilità; per le degustazioni tutti i partecipanti sono invitati a portare forchette, coltelli, piatti e bicchieri da casa in modo da diminuire il più possibile la quantità di rifiuti da smaltire.

La partecipazione a Menu Amici del Pianeta è attualmente offerta a tutti attraverso il sito, dove si trovano approfondimenti, notizie, video e le ricette sostenibili inviate da tutta Italia.

Il programma dell’evento è scaricabile in pdf cliccando in alto a sinistra nel menu Allegati.