Torna al Blog
03/02/2014

Il nostro 2013 al Parco del Monte Barro

All’inizio della nostra avventura al Parco Monte Barro, gestire le attività di educazione ambientale e di turismo responsabile di un Parco intero era un compito che da un lato ci intimoriva, ma dall’altro ci stimolava perché ci dava una possibilità unica: comunicare direttamente quello che pensiamo rispetto tanti temi importanti come il rapporto con l’ambiente, la gestione sostenibile delle risorse naturali, la relazione col territorio e la sua storia.

Il lavoro fatto ha dato risultati incoraggianti. Per quanto riguarda l’educazione ambientale, in pochi mesi siamo riusciti a coinvolgere circa 1350 ragazzi provenienti da 65 classi disseminate principalmente tra Lecco, Milano e Monza. Abbiamo creato un menu di ben 44 attività diverse e coinvolto una decina di educatori locali in grado di rendere l’esperienza didattica eccitante e istruttiva allo stesso tempo. Dall’educazione ambientale alla storia dei mestieri antichi, dall’archeologia allo studio della flora autoctona, ce n’è per tutti i gusti e per tutti gli interessi. Per fare ciò, abbiamo coinvolto tutte le realtà che operano all’interno del Parco Monte Barro, come il Centro Flora Autoctona, il Museo Etnografico dell’Alta Brianza, il Museo Archeologico del Barro e la Stazione Ornitologica di Costa Perla.

Il lavoro sul turismo non è stato da meno, nonostante sia iniziato solo nella parte finale dell’anno. Abbiamo proposto un pacchetto tramite gli amici di Viaggi e Miraggi Lombardia e altri tre sono in cantiere. Tutti sono caratterizzati da un profondo rapporto col territorio e il rispetto delle realtà locali che operano nei dintorni del Monte Barro da anni.

Prospettive per il 2014? Positive. La fase di start up è passata e ci stiamo focalizzando solo sulla qualità delle nostre proposte educative, perfezionando quelle esistenti e proponendone di nuove. Per quanto riguarda il turismo, non vediamo l’ora di accogliere le prime persone che prenoteranno il nostro pacchetto già pronto e quelli che proporremo nei prossimi mesi.

In ogni caso, sentiamo che stiamo dando il massimo. Sul Monte Barro oggi è possibile scegliere tra tantissime attività e siamo determinati a fare ancora meglio.

Trovate tutte le nostre proposte di educazione ambientale cliccando qui, mentre per maggiori informazioni sul turismo responsabile dovete cliccare qui.