Torna al Blog
12/11/2020

Un cinema per piccoli naturalisti... dal divano di casa \ Nei boschi della Romania

Anche quest’anno, il lockdown sta allontanando tanti bambini dalla natura e le difficoltà della scuola rendono sempre più complicato offrire attività integrative. Per questo, stiamo continuando ad aiutare tutti gli insegnanti e le famiglie: dopo le attività di educazione ambientale dell’anno scorso, abbiamo pensato a una proposta più ludica ma sempre piena di contenuti:  “Un cinema per piccoli naturalisti... dal divano di casa”!

Abbiamo scelto di raccogliere le più belle webcam naturalistiche, per offrire ai bambini piccole finestre sul mondo, dalle quali osservare il comportamento della fauna e habitat lontani, facendo la conoscenza di lontre, gorilla, aquile...

 La prima webcam ci porta tra i sentieri della Romania, più precisamente in Transilvania: qui è possibile osservare volpi, orsi bruni, lupi, cervi e cinghiali nel loro habitat naturale. Il momento migliore per incontrare questi animali è verso sera, quando inizia a calare il buio e la telecamera entra in modalità notturna. Per raggiungere questa webcam, clicca qui.

Per trasformarsi in piccoli naturalisti, bastano un quaderno, una penna e magari delle matite colorate: i bambini potranno così creare il loro taccuino delle osservazioni, dove segnare ogni avvistamento, accanto all’ora e ad una descrizione scritta o disegnata. Oltre alla vista, è importante aguzzare anche l’udito: foglie che scricchiolano e canti di uccelli possono suggerire la presenza di animali nascosti tra i rami. E mentre si aspetta con pazienza, si può provare a disegnare l’habitat che abbiamo di fronte, cercando di individuare le caratteristiche più importanti: alberi, rocce, tracce, elementi del paesaggio...

Tra le specie più interessanti di questa webcam troviamo sicuramente il lupo e l’orso: questi bellissimi animali, molto importanti per la salute degli ambienti naturali, sono considerati grandi predatori e può capitare che in alcune zone si crei un conflitto tra le loro esigenze e la percezione dell’uomo. In realtà, è possibile convivere con loro: noi Eliante ci impegnamo con progetti come Pasturs, il LIFE Elc e il LIFEStockProtect proprio per aiutare gli allevatori a proteggere le loro attività senza danneggiare gli animali selvatici.

Ci vediamo alla prossima webcam!