STAR! Save the Alpine Rivers!

Il progetto STAR! si è svolto su tutto l’arco alpino e ha raccolto informazioni e dati sulla qualità delle acque, dell’ambiente e dell’ecologia fluviale alpina, evidenziandone le eccellenze e le priorità di conservazione. In particolare, si è occupato di due fiumi di valore ecologico internazionale come la Soča (Isonzo) e il Tagliamento: quest’ultimo è ancora oggetto di azioni dirette alla prevenzione e alla mitigazione delle maggiori pressioni effettuate dall’uomo in tutto il suo bacino.

Eliante si è occupata delle attività di coinvolgimento e di comunicazione rispetto ai prelievi di acqua dal Tagliamento (soprattutto a scopo idroelettrico) che ne impoveriscono le portate, delle casse di espansione previste e non definitivamente scongiurate che ne modificheranno implacabilmente la morfologia e delle infrastrutture di comunicazione. L'obiettivo era di evitare che questi interventi, visti senza un'ottica integrata, portassero al deterioramento di questo fiume maestoso, forse l'ultimo fiume naturale dell'arco alpino.

Clicca qui per conoscere i risultati del progetto dopo il primo anno di lavoro.

Dove: Bacino del Tagliamento

Committente: WWF Austria

Finanziato da: MAVA Foundation

Durata: 2012-2015

Referente: Marina Trentin (trentin@eliante.it)

Allegati
La posizione del WWF sul Tagliamento (EN) (pdf)
La posizione del WWF sul Tagliamento (pdf)
Manifesto per il Tagliamento (pdf)

Gallery


Visualizza tagliamento in una mappa di dimensioni maggiori
Visualizza mappa ingrandita in Google Maps
Il bacino del Tagliamento